med short

MEDSHORT: LA RASSEGNA SUL MEDITERRANEO

Medshort, la rassegna diretta da Alessandro Zoppo, raccoglie, seleziona e divulga i cortometraggi provenienti da tutti i Paesi del bacino Mediterraneo, instaurando collaborazioni con Festival specializzati in Mediterraneo operanti sia in Europa che in Nord Africa e scuole di cinematografia Internazionali.

Il focus punta a sostenere attraverso il cinema il dialogo interculturale ed interreligioso; ad approfondire i rapporti tra gli Stati che si affacciano sul Mediterraneo, creando spunti di riflessione su possibili politiche comuni; a mettere in risalto il valore e l’importanza delle relazioni economiche, politiche passate e future tra l’Unione Europea e i paesi dell’area Euro-Mediterranea; a far conoscere i territori, i luoghi, le problematiche dei paesi che si affacciano sul Mediterraneo attraverso la voce degli immigrati residenti in Italia. 


CORTOMETRAGGI 2013

In programma sabato 5 ottobre dalle 17.00 alle 18.30


- ARCIPELAGHI (ARCHIPELAGOS) 

Martin Errichiello, Gabriele Sossella l ITALY, 2012 l 18' 

Un modo personale di rappresentare storie sulla migrazione umana: sui percorsi di identificazione, sulle rotte geografiche e psicologiche di chi attraversa il mare in questi anni 2000. Il racconto di Mohamed, del suo presente, dei sogni e dei ricordi che lo animano, incessantemente, in cerca di una dimensione autentica alla quale poter appartenere. 

A personal way to represent stories on human migration: tracing the paths of identification, on the geographical and psychological routes of those who cross the Mediterranean Sea in this historic phase. The intimate portrait of Mohamed, of his present, through the dreams and the memories that make him alive, in the constant search for an authentic dimension to which belong. 

Produzione / Production: Yeelen Film

CANVAS ON MIXED MEDIAS 

Jalal Maghout l SYRIA, 2012 l 5' 

I corvi sono più umani di quel che pensiamo. Ci sono tante ragioni logiche per spiegare perché queste creature non siano un cattivo presagio. Oggi, anche se crediamo alla superstizione tradizionale, nel mezzo della distruzione che ci circonda, imploriamo ancora speranza e salvezzza da questa creatura infausta… 

Crows are more humane than we think. There are many logical reasons to explain why this creature is not a bad omen. Today, even if we believe in the traditional superstition, in the midst of the surrounding destruction, we still beg for hope and salvation from this ominous creature… 

Produzione / Production: Jalal Maghout 

- THOUGH I KNOW THE RIVER IS DRY 

Omar Robert Hamilton l PALESTINE / EGYPT / QATAR / UK, 2013 l 19' 

Un uomo ritorna in Palestina. In viaggio verso il suo paese, rivive i traumi del passato e la scelta che lo ha portato negli Stati Uniti: quella tra un passaporto per suo figlio ed un rifugio sicuro per il fratello attivista. 

He has returned to Palestine. On his journey through the country he relives the trauma of his past and the choice that sent him to the US – a choice between a passport for his unborn child and a safe haven for his activist brother. 

Produzione / Production: Riverdry Films 

- TARZAN, DON QUICHOTTE ET NOUS (TARZAN, DON QUIXOTE AND US)

Hassen Ferhani l ALGERIA / FRANCE, 2013 l 18' 

Una passeggiata nel quartiere Cervantes di Algeri alla ricerca di personaggi e storie radicati in questa città, da Tarzan e Jane a Don Chisciotte. Verità e fantasia si mescolano quando la memoria collettiva di un territorio e la storia del cinema si uniscono. Una docu-fiction ingegnosa e affascinante che combina cinefilia da commedia e leggende metropolitane. 

A walk through the Cervantes district of Algiers in search of characters and stories rooted in this city, from Tarzan & Jane to Don Quixote. Reality and fantasy merge as the collective memory of a district and film history come together. An imaginative and charming short film that combines comedic cinephilia and urban legends. 

Produzione / Production: Une Chambre à Soi

- TITLOI TELOUS (OUT OF FRAME)

Yorgos Zois l GREECE, 2012 l 10' 

In Grecia è stata di recente vietata la pubblicità sui pannelli per affissioni. Di conseguenza, centinaia di essi sono rimasti vuoti e non mostrano più alcun messaggio: adesso sono le loro stesse cornici vuote a essere il messaggio. E anche la stessa Grecia è rimasta “vuota”. 

In Greece the advertisement in exterior billboards has been recently forbidden. As a result there are hundreds of blank billboards that don’t show any messages. But the empty frames are now the message. And Greece is out of frame. 

Produzione / Production: Squared Square [www.outofframefilm.com - yorgoszois@gmail.com] 

World Sales: Homemade Films 

- THINGS I HEARD ON WEDNESDAYS 

Abu Bakr Shawky l EGYPT, 2012 l 9' 

Una serie di foto e filmini amatoriali compongono un collage nostalgico e dolceamaro di una famiglia e al tempo stesso dell’intera storia egiziana. 

A cache of photos and home movies forms a nostalgic bitter-sweet collage of family and national history. 

Produzione / Production: Abu Bakr Shawky 

- MISTERIO (MYSTERY)

Chema García Ibarra l SPAIN, 2013 l 12' 

Dicono che se metti l’orecchio alla base del suo collo, sentirai la Vergine parlare... 

They say that if you put your ear to the back of his neck, you can hear the Virgin talk… 

Produzione / Production: Chema García Ibarra 

 

News

Corti and Cigarettes: il meglio di cinema, musica e danza

CORTI AND CIGARETTES: IL MEGLIO DI CINEMA, MUSICA E DANZA Si è chiusa con un grande successo di pubblico e critica la manifestazione della Capitale…

LINA WERTMULLER MADRINA DEL FESTIVAL

Sarà la splendida Lina Wertmuller a inaugurare il Gran Galà di Premiazione della VII edizione del Festival Internazionale del Cortometraggio Corti and Cigarettes domenica 5…

IL PROGRAMMA DELL'EDIZIONE 2014

PROGRAMMA UFFICIALE Roma, 4-5 ottobre 2014 Auditorium Conciliazione – via della Conciliazione 4     SABATO 4 OTTOBRE     14.30-17:00: CORTI INTERNAZIONALI   In…


Copyright © 2019 CORTI AND CIGARETTES è di proprietà di A.C. Meltin'Pot - P.Iva 09250301000