edizione 2010

Programma della serata finale

Si svolge a Roma giovedì 24 giugno 2010 alle 22.00 nella cornice della Casa del Cinema in Villa Borghese la finale della terza edizione del “Festival Internazionale del Cortometraggio di Roma Corti and Cigarettes”

Corti and Cigarettes torna ad impegnarsi quest’anno, forte dell'esperienza delle passate edizioni, nella ricerca, diffusione e promozione dei migliori cortometraggi in circolazione.
Oltre 160 opere in selezione, provenienti dall'Italia e da 16 Paesi del territorio europeo e extra-ue: sono questi i numeri della terza edizione del Festival. Autori emergenti e nuove realtà produttive hanno concorso alla finale, durante la quale saranno moltissimi gli ospiti e le personalità del mondo cinematografico che interverranno in quello che si annuncia uno dei più promettenti eventi cinematografici della capitale.

La serata finale del 24 giugno alla Casa del Cinema (Villa Borghese, Roma) alle 21.30 prevede, tra musica, dibattiti e spettacolo, la proiezione dei 6 cortometraggi finalisti che saranno giudicati da una giuria d’eccezione e di un cortometraggio fuori concorso selezionato per il suo alto valore artistico e per il suo forte impegno e contenuto sociale.

Presenta la serata l’attrice Giulietta Revel, già presentatrice delle Grolle d’Oro di Saint-Vincent.

La serata sarà intervallata dalla performance musicale live diretta da Antonello Sorrentino, trombettista e arrangiatore jazz, che ha da poco pubblicato il disco “Blog” per la Wide Records, attivo da molto tempo nella scena jazz romana e nazionale.

Premi in gara: Miglior Corto, Miglior Soggetto, Miglior Interprete, Menzione Speciale, Premi Speciali alla Miglior Fotografia (sezione Cortometraggi e Lungometraggi) e Premio Speciale Cinecittà Luce.

La Menzione Speciale di questa edizione verrà assegnata da Maurizio Ponzi, Regista, che ha girato, tra gli altri, “Io,Chiara e lo scuro”, “Il volpone”, “Volevo i pantaloni” e “Qualcosa di biondo” con Sofia Loren, oltre che, per la televisione, “Il bello delle donne”.

Tra i Premi, il Miglior Corto verrà assegnato da Annamaria Liguori, Presidente del Festival, che lavora da anni nell'edizione e vanta più di cento film al suo attivo, tra cui "Bianco, rosso e Verdone", "Borotalco", "Una vita in gioco", "Tre uomini e una gamba", "De Gasperi", "Il capo dei capi" e "Albert Einstein". Dal 2005 è docente alla Nuova Università di Cinema e Televisione nel Master di Edizione. Ha insegnato anche alla Scuola di Cinema del produttore marocchino Mohamed Asli ad Ouarzazate, Marocco.

Il Premio al Miglior Interprete verrà assegnato da Pino Quartullo, autore, attore e regista, in teatro ed al cinema. Da Giugno 2007, ricopre l'incarico di Direttore Artistico del Teatro comunale Traiano, direttore e docente della Scuola delle Arti (laboratorio di cinema, con corsi di formazione per sceneggiatori, registi-video-film-maker, laboratorio teatrale per formazione attori). Autore e regista di film per il cinema e per numerosi spettacoli teatrali. Recentemente sul grande schermo in “Che ne sarà di noi” di Giovanni Veronesi, “Scusa ma ti chiamo amore” di Federico Moccia e “Il figlio più piccolo” di Pupi Avati.

Il Miglior Soggetto verrà assegnato dallo sceneggiatore Alfredo Covelli, vincitore del Premio Solinas nel 2005 per la Miglior Storia Drammatica con “Pinoy”. Ha sceneggiato ultimamente per la tv “I liceali” e “Piper”.

Il Premio Speciale alla Miglior Fotografia, sezione cortometraggi, verrà assegnato a Roberto Girometti per il cortometraggio “19 giorni di massima sicurezza” di Enzo de Camillis .
A premiare sarà Giuseppe Francone, Direttore di produzione de “I cannibali” di Liliana Cavani e “Allóns anfan” dei Fratelli Taviani e produttore de “Il caso Raoul” e “I visionari” di Maurizio Ponzi.

Il Premio Speciale alla Miglior Fotografia, sezione lungometraggi, verrà assegnato a Roberta Allegrini per il film “Il Compleanno” di Marco Filiberti. 
A premiare sarà Piera Degli Esposti, una delle attrici italiane di cinema e teatro più stimate, vera e propria icona del nostro cinema, tra le sue innumerevoli interpretazioni ricordiamo recentemente “Il divo” di Paolo Sorrentino, “La sconosciuta” di Giuseppe Tornatore e “L'uomo che ama” di Maria Sole Tognazzi.

Il Premio Cinecittà Luce, consistente nella distribuzione del cortometraggio vincitore, verrà assegnato dall’Amministratore Delegato Avv. Luciano Sovena.

Cortometraggi in concorso:

He Xenjym Helium di Giuseppe Schettino (8')

Banduryst di Danilo Caputo (14') con Basilio Momako, Salvatore De Rosa

L'esame di Andrea de Sica (14') con Massimo Poggio, Massimo Foschi, Simonetta Solder

Il vincitore di Davide Labanti (19') con Stefano Pietro Detassis, Alessandra Chieli, Giuliano Pascali, Alessio Modica, Filippo Pagotto, Maurizio Cardillo, Loredana Averci, Fabrizio Molducci, Davide Dolores

Per versum di Werther Germondari e Maria Laura Spagnoli (2'30”) con Sergio Bini Bustric, Werther Germondari

L'amore non esiste di Massimiliano Camaiti (15') con Pietro Sermonti, Marina Rocco, Edoardo Pesce, Patrizia Loreti

Cortometraggio fuori concorso:

19 giorni di massima sicurezza di Enzo de Camillis (12'10”) con Luisa Ranieri, Maria Del Monte, Carmen Jovani, presentato da Laura Delli Colli, Presidente del Sindacato nazionale dei Giornalisti Cinematografici Italiani.

 

News

Corti and Cigarettes: il meglio di cinema, musica e danza

CORTI AND CIGARETTES: IL MEGLIO DI CINEMA, MUSICA E DANZA Si è chiusa con un grande successo di pubblico e critica la manifestazione della Capitale…

LINA WERTMULLER MADRINA DEL FESTIVAL

Sarà la splendida Lina Wertmuller a inaugurare il Gran Galà di Premiazione della VII edizione del Festival Internazionale del Cortometraggio Corti and Cigarettes domenica 5…

IL PROGRAMMA DELL'EDIZIONE 2014

PROGRAMMA UFFICIALE Roma, 4-5 ottobre 2014 Auditorium Conciliazione – via della Conciliazione 4     SABATO 4 OTTOBRE     14.30-17:00: CORTI INTERNAZIONALI   In…


Copyright © 2019 CORTI AND CIGARETTES è di proprietà di A.C. Meltin'Pot - P.Iva 09250301000